All’inizio dell’anno scolastico:

In caso di bambino ammalato o con sintomi riconducibili al COVID-19:

  1. Non portare il bambino a scuola
  2. Contattare il pediatra e seguire le sue indicazioni
  3. Su indicazione del pediatra è possibile recarsi in uno dei punti tampone presentando il modulo 2

Nel caso in cui il bambino venga allontanato da scuola per motivi di salute:

  1. Firmare Allegato D: disposizione di allontanamento
  2. Contattare il pediatra e seguire le sue indicazioni
  3. Su indicazione del pediatra o della scuola è possibile recarsi in uno dei punti tampone per l’esecuzione del tampone presentando il modulo 2 vidimato dalla scuola

Nel caso di bambino “fragile” ovvero con patologie che lo espongono a rischi maggiori in caso di contagio:


Documentazione da consegnare alla scuola al rientro dopo un’assenza

Alunno identificato come caso sospetto allontanato da scuola/con riscontro di sintomatologia al domicilio ed effettuazione di tampone diagnostico per ricerca di Sars-CoV-2 risultato negativo attestazione di aver seguito il percorso diagnostico, terapeutico e di prevenzione COVID-19 (redatta dal pediatra) o presentazione alla scuola dell’esito negativo del tampone
Alunno risultato caso accertato per positività al tampone diagnostico per ricerca di Sars-CoV-2 e successivamente guarito clinicamente e virologicamente (due tamponi negativi consecutivi) attestazione di idoneità alla riammissione in comunità (redatta dal pediatra) o presentazione alla scuola della Certificazione di fine quarantena rilasciata da ATS alla famiglia
Alunno contatto stretto di caso accertato che è sempre rimasto asintomatico con tampone di sorveglianza negativo effettuato prima della fine del periodo di osservazione (14 giorni)attestazione di idoneità alla riammissione in comunità (redatta dal pediatra) o presentazione alla scuola della Certificazione di quarantena (che riporta le date del periodo di sorveglianza) rilasciata da ATS alla famiglia
Alunno assente o allontanato per altri motivi di salute, non identificato come caso sospetto e che pertanto non ha necessitato dell’effettuazione di un tampone diagnostico per ricerca di Sars-CoV-2 giustificazione dell’assenza

Sintomi suggestivi nei bambini (da Rapporto ISS n.58/2020, www.salute.gov)

  • Febbre >37.5° C
  • Tosse secca stizzosa
  • Raffreddore: naso chiuso, secrezioni nasali chiare sierose o giallognole mucose, tosse, starnuti, cefalea, irrequietezza notturna
  • Diarrea o sintomi gastrointestinali (vomito, diarrea con almeno tre scariche liquide o non formate )
  • Rinite acuta – da non intendersi come “nasino che cola”
  • Congiuntivite
  • Faringodinia, dispnea, mialgia